Come eliminare l’odore del cane dall’auto

Avere degli animali domestici implica che a volte essi debbano essere spostati in auto, al fine di seguire le necessità dei proprietari, oppure anche per essere loro stessi accompagnati dal veterinario o per raggiungere uno spazio all’aperto in cui giocare. Gli animali però hanno odori specifici che possono risultare sgradevoli in uno spazio piccolo, come l’abitacolo di un’auto. Inoltre, gli odori degli animali possono persistere anche più giorni in un piccolo spazio. Ad esempio, l’odore di un cane può impregnare la tappezzeria dell’auto e spesso non è sufficiente aprire i finestrini per far circolare l’aria all’interno.

Si deve quindi ricorre ad altri accorgimenti, per evitare che l’aria nell’auto si faccia irrespirabile e di cattivo odore. Il primo passo da compiere è pulire la tappezzeria con un’aspirapolvere. Soprattutto i peli degli animali sono portatori di cattivo odore, così come qualsiasi residuo di sporco che possa essere portato dall’animale ed in particolare possa essere attaccato alle zampe. Oltre all’aspirapolvere si può utilizzare anche un rullo adesivo oppure ci si può aiutare con una spazzola.

Sulla tappezzeria così pulita si può spargere del bicarbonato di sodio, anche non diluito. Il bicarbonato deve agire per alcune ore, si può lasciare il tutto anche per una notte intera. Passato questo tempo, sempre con l’aspirapolvere si procede ad eliminare la polvere residua. Il bicarbonato ha una forte azione igienizzante ed è capace di assorbire i cattivi odori.

Inoltre, il bicarbonato può anche essere diluito all’interno di una ciotola, la quale può essere lasciata nell’abitacolo per almeno 12 ore. Questo metodo è efficace ed evitare di dover ricorrere a spray o altre sostanze igienizzanti chimiche, per eliminare il cattivo odore del proprio animale domestico.

Ovviamente poi si può ricorrere anche ai normali profumi per auto, dopo averla pulita più a fondo possibile. Per evitare però che si arrivi a sporcare la tappezzeria, si potrebbe evitare di far entrare il proprio animale domestico sui sedili posteriori, ma si consiglia di destinargli lo spazio necessario nel portabagagli. Inoltre, se il cane invece è solito viaggiare stando sui sedili posteriori, è opportuno ricoprirli con un telo, così da evitare il più possibile il contatto con la tappezzeria. Inoltre, quando fuori ha piovuto oppure il cane si è strusciato sull’erba umida, bisogna ricordarsi di asciugare il pelo dell’animale, prima di farlo entrare in auto.

Tutta questa serie di consigli ed indicazioni sono molto utili, al fine di non avere cattivo odore all’interno della propria auto, a causa del trasporto dei nostri amati amici a quattro zampe.

L’aceto per pulire il pelo del cane

Altro rimedio naturale è utilizzare l’aceto per lucidare e pulire il pelo del nostro cane. L’aceto è utile anche per togliere il cattivo odore.

Si può anche realizzare un detersivo ecologico a base di aceto utile per pulire il tappetino o la cuccia del cane:

Detersivo ecologico a base di aceto

L’aceto è indicato per eliminare l’odore di urina dalle superfici. per preparare il “detersivo” a base di aceto sarà sufficiente mescolare 1 bicchiere di aceto (quello di mele) in una bottiglia di acqua calda e aggiungere 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio per rimuovere anche eventuali aloni.

5 rimedi per togliere il cattivo odore del cane

In alternativa si può sempre creare un deodorante naturale con sale e cannella.

Questo deodorante è utile soprattutto d’inverno mettendo della cannella e del sale sopra la stufa, l’odore rilasciato nasconderà l’odore di chiuso e del cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.